WORLD SUPERBIKE 2014
13

APRILE

ARAGON - GARA

Riscatto Melandri.
Dopo una prima gara totalmente condizionata dal rendimento gomme, Melandri è protagonista in gara 2.

12

APRILE

ARAGON - SUPERPOLE

Prima e terza fila per Aprilia Racing nella seconda prova del Mondiale SBK.
Terzo tempo per il leader del Mondiale Sylvain Guintoli.

11

APRILE

ARAGON - PROVE LIBERE

Parte sotto ottimi auspici il weekend Aprilia Superbike al Motorland de Aragon.

9

APRILE

ARAGON - PREVIEW

Dopo la bella partenza con vittoria a Phillip Island, il doppio primato nelle classifiche mondiali e i progressi messi in mostra nei test di Jerez, Marco Melandri e Sylvain Guintoli puntano al bersaglio grosso.

2

APRILE

JEREZ - TEST

Aprilia Racing Team: tre giorni di lavoro a Jerez dopo il debutto di Phillip Island con vittoria e primato in classifica.

23

FEBBRAIO

PHILLIP ISLAND – GARA

Aprilia riparte nel WSBK con una vittoria e due podi.
Guintoli trionfa in gara 2 a Phillip Island e balza in testa al mondiale. Aprilia – campione in carica – è prima tra i costruttori.

22

FEBBRAIO

PHILLIP ISLAND – SUPERPOLE

Pole position e due Aprilia RSV4 in prima fila. Prima piazza per Sylvain Guintoli, terzo tempo per Marco Melandri.

21

FEBBRAIO

PHILLIP ISLAND – PROVE LIBERE

Un bel secondo tempo di Melandri e un Guintoli un po’ attardato aprono il mondiale Superbike 2014 di Aprilia.

20

FEBBRAIO

PREVIEW

Svelata oggi a Phillip Island (Australia) la Aprilia RSV4 Campione Mondiale Sbk in carica, con cui Marco Melandri e Sylvain Guintoli daranno l’assalto al mondiale Superbike 2014.

ARAGON - CIRCUITO
ARAGON - MAPPA
Aprilia racing 2014
RSV4 SBK 2014 – Design
Lry2DeM01Co
Scopri il Video

Aprilia Racing 2014

qG4_eQBoetg
Scopri il Video

RSV4 SBK 2014 – Design

Aprilia Racing Technology
RSV4 SBK 2014 – Scheda Tecnica
rUBP12XkJtk
Scopri il Video

Aprilia Racing Technology

Motore

Aprilia 4 cilindri a V longitudinale di 65°, 4 tempi, raffreddamento a liquido, distribuzione bialbero a camme (DOHC), quattro valvole per cilindro

Cilindrata 999 cc

Regime massimo 15.500 rpm

Potenza massima 230 CV

Alimentazione

Cornetti di aspirazione ad altezza variabile controllati da centralina controllo motore, iniezione elettronica con 8 iniettori e gestione Ride-by-Wire di ultima generazione

Rapporto di compressione 15:1

Cambio Estraibile a sei rapporti

Frizione Multidisco in bagno d’olio con sistema antisaltellamento

Gestione elettronica

Aprilia Racing ECU per accensione, iniezione, regolazione cornetti variabili, gestione del sistema Ride-by-Wire e controllo di trazione

Telaio

Regolabile in alluminio a doppia trave con elementi fusi e stampati in lamiera

Sospensioni Öhlins

Freni Brembo

Peso 165 kg

PILOTI
PALMARES
Classe 1982, Marco Melandri ha iniziato la sua carriera giovanissimo nelle minimoto laureandosi Campione Italiano 1992 e 1994. Passato alle 125, è diventa Campione Italiano di categoria nel 1997, titolo che gli permise di debuttare nella classe "ottavo di litro" del Motomondiale. Terzo nel 1998 e secondo nel 1999, Marco salì di categoria passando alle potenti 250 2 tempi con Aprilia; fu l'inizio di un percorso che lo vide classificarsi quinto tra i piloti nel 2000, terzo nel 2001 e laurearsi Campione del Mondo (con 9 vittorie e 2 podi su 16 gare) nel 2002. Nella categoria regina, la MotoGP, Melandri ha confermato fin da subito la sua competitività, sfociata nel 2005 con il secondo posto nella classifica iridata. Nelle varie categorie del Motomondiale Melandri ha vinto 22 gare e 62 volte è salito sul podio. Nel 2011 Marco Melandri è approdato nel Mondiale Superbike e ne è stato subito protagonista, tanto da lottare per il titolo sin dalla sua prima stagione e dovendosi "accontentare", a fine anno, del secondo posto. Terzo nella classifica mondiale del 2012, il ravennate è stato anche nel 2013 in lotta per il titolo e ha chiuso il Campionato al quarto posto. In SBK ha collezionato 13 vittorie e 40 podi.
Guintoli, pilota di grande esperienza che corre con il n. 50 sulla carena, è nato a Montélimar nel giugno 1982. Con moto Aprilia ha corso nella classe 250 del Motomondiale dal 2001 al 2006. Vanta due stagioni, 2007 e 2008, nella classe MotoGP. Ha esordito nella WSBK nell'ultima gara della stagione 2009, sul circuito portoghese di Portimao. Negli ultimi quattro anni di impegno nella World Superbike ha raccolto un totale di 26 podi, con cinque vittorie e tre pole position, terminando a fine campionato sempre nella top-ten della classifica piloti.

La stagione 2013 in sella alla RSV4 del Team Aprilia Racing è stata la migliore per il pilota francese: iniziata con la vittoria al debutto Phillip Island, è proseguita con una serie di piazzamenti che, nonostante un infortunio alla spalla che ne ha condizionato il rendimento, gli hanno permesso di conquistare la terza posizione finale tra i piloti.

Sul circuito australiano di Phillip Island, all’esordio del Mondiale Superbike 2014, Sylvain Guintoli trionfa in Gara 2 e balza in testa al Mondiale.
TITOLI MONDIALI
25

piloti

27

costruttori

332

vittorie

SUPERBIKE
Mondiali vinti
2

piloti

3

costruttori

39

vittorie

97 podi - 17 pole

Esordio: 1999

Prima vittoria: 2000

motomondiale
Mondiali vinti
19

piloti

19

costruttori

294

vittorie

MONDIALI PILOTI

1992: classe 125 Gramigni

1994: classe 125 Sakata, classe 250cc Biaggi

1995: classe 250 Biaggi

1996: classe 250 Biaggi

1997: classe 125 Rossi

1998: classe 125 Sakata, classe 250 Capirossi

1999: classe 250 Rossi

2000: classe 125 Locatelli

2002: classe 125 Vincent, classe 250 Melandri

2003: classe 250 Poggiali

2006: classe 125 Bautista, classe 250 Lorenzo

2007: classe 125 Talmacsi, classe 250 Lorenzo

2009: classe 125 Simon

2011: classe 125 Terol

ESORDI

1985: classe 250

1988: classe 125

1994: classe 500

2002: MotoGP

PRIME VITTORIE

1987: 250

1991: 125

SUPERMOTO
Mondiali vinti
3

piloti

4

costruttori

2004 - Mondiale piloti S2 (450) J. Giraudo

2006 - Mondiale costruttori S2 (450) e Mondiale piloti (T. Van Den Bosch) S2 (450)

2007 – Mondiale costruttori S2 (550)

2008 – Mondiale costruttori S1 (450)

2011 – Mondiale Piloti S1 (450) Adrien Chareyre e Mondiale Costruttori S1 (450)

TRIAL
Mondiali vinti
1

piloti

1

costruttori

1992 -Mondiale piloti (Tommy Ahvala) e Mondiale costruttori (Aprilia Climber).

1975: Offroad (4 titoli italiani)

CIRCUITO
-
 
MAPPA
+
 
Aprilia racing 2014
+
 
Lry2DeM01Co
Scopri il Video

Aprilia Racing 2014

RSV4 SBK 2014 – Design
+
 
qG4_eQBoetg
Scopri il Video

RSV4 SBK 2014 – Design

Aprilia Racing Technology
+
 
rUBP12XkJtk
Scopri il Video

Aprilia Racing Technology

RSV4 SBK 2014 – Scheda Tecnica
+
 

Motore

Aprilia 4 cilindri a V longitudinale di 65°, 4 tempi, raffreddamento a liquido, distribuzione bialbero a camme (DOHC), quattro valvole per cilindro

Cilindrata 999 cc

Regime massimo 15.500 rpm

Potenza massima 230 CV

Alimentazione

Cornetti di aspirazione ad altezza variabile controllati da centralina controllo motore, iniezione elettronica con 8 iniettori e gestione Ride-by-Wire di ultima generazione

Rapporto di compressione 15:1

Cambio Estraibile a sei rapporti

Frizione Multidisco in bagno d’olio con sistema antisaltellamento

Gestione elettronica

Aprilia Racing ECU per accensione, iniezione, regolazione cornetti variabili, gestione del sistema Ride-by-Wire e controllo di trazione

Telaio

Regolabile in alluminio a doppia trave con elementi fusi e stampati in lamiera

Sospensioni Öhlins

Freni Brembo

Peso 165 kg

PILOTI
+
 
Classe 1982, Marco Melandri ha iniziato la sua carriera giovanissimo nelle minimoto laureandosi Campione Italiano 1992 e 1994. Passato alle 125 è diventa Campione Italiano di categoria nel 1997, titolo che gli permise di debuttare nella classe "ottavo di litro" del Motomondiale. Terzo nel 1998 e secondo nel 1999, Marco salì di categoria passando alle potenti 250 2 tempi con Aprilia, fu l'inizio di un percorso che lo vide classificarsi quinto tra i piloti nel 2000, terzo nel 2001 e laurearsi Campione del Mondo (con 9 vittorie e 2 podi su 16 gare) nel 2002. Nella categoria regina, la MotoGP, Melandri ha confermato fin da subito la sua competitività, sfociata nel 2005 con il secondo posto nella classifica iridata. Nelle varie categorie del Motomondiale Melandri ha vinto 22 gare e 62 volte è salito sul podio. Nel 2011 Marco Melandri è approdato nel Mondiale Superbike e ne è stato subito protagonista, tanto da lottare per il titolo sin dalla sua prima stagione e dovendosi "accontentare", a fine anno, del secondo posto. Terzo nella classifica mondiale del 2012, il ravennate è stato anche nel 2013 in lotta per il titolo e ha chiuso il Campionato al quarto posto. In SBK ha collezionato 13 vittorie e 40 podi.
PALMARES
+
 
TITOLI MONDIALI
25

piloti

27

costruttori

332

vittorie

SUPERBIKE
Mondiali vinti
2

piloti

3

costruttori

39

vittorie

97 podi - 17 pole

Esordio: 1999

Prima vittoria: 2000

motomondiale
Mondiali vinti
19

piloti

19

costruttori

294

vittorie

MONDIALI PILOTI

1992: classe 125 Gramigni

1994: classe 125 Sakata, classe 250cc Biaggi

1995: classe 250 Biaggi

1996: classe 250 Biaggi

1997: classe 125 Rossi

1998: classe 125 Sakata, classe 250 Capirossi

1999: classe 250 Rossi

2000: classe 125 Locatelli

2002: classe 125 Vincent, classe 250 Melandri

2003: classe 250 Poggiali

2006: classe 125 Bautista, classe 250 Lorenzo

2007: classe 125 Talmacsi, classe 250 Lorenzo

2009: classe 125 Simon

2011: classe 125 Terol

ESORDI

1985: classe 250

1988: classe 125

1994: classe 500

2002: MotoGP

PRIME VITTORIE

1987: 250

1991: 125

SUPERMOTO
Mondiali vinti
3

piloti

4

costruttori

2004 - Mondiale piloti S2 (450) J. Giraudo

2006 - Mondiale costruttori S2 (450) e Mondiale piloti (T. Van Den Bosch) S2 (450)

2007 – Mondiale costruttori S2 (550)

2008 – Mondiale costruttori S1 (450)

2011 – Mondiale Piloti S1 (450) Adrien Chareyre e Mondiale Costruttori S1 (450)

TRIAL
Mondiali vinti
1

piloti

1

costruttori

1992 -Mondiale piloti (Tommy Ahvala) e Mondiale costruttori (Aprilia Climber).

1975: Offroad (4 titoli italiani)